In corsa anche i disabili del Boselli

boselli-torino-300x224I disabili dell’Istituto Boselli di Torino con tutti i 700 studenti, famiglie e docenti parteciperanno alla Turin Marathon il prossimo 17 novembre.

La partecipazione di ottanta alunni disabili nasce dall’iniziativa dei professori Cristina Rapetti, Marcello Pellegrino e Vera Perotto secondo un valore perseguito nell’Istituto Boselli di inclusione e integrazione degli allievi disabili.

Il valore dell’integrazione e del diritto allo studio per i studenti Disabili è stato oggetto di una protesta a fine settembre per il drastico taglio del numero degli insegnanti di sostegno che di fatto pregiudica l’attività didattica a loro riservata. La partecipazione alla Turin Marathon è un nuovo messaggio dei docenti di trasmettere un modello partecipativo attraverso la passione della corsa.

I quarantadue chilometri della Maratona verranno percorsi dagli studenti-atleti in staffette, suddividendo il percorso in frazioni da 7 Km, gli studenti saranno dotati di un chip particolare oltre ad indossare un pettorale personalizzato creato da Turin Marathon Srl. L’iniziativa è supportata a livello logistico dalla Cpd (Consulta persone in difficoltà di Torino) che metterà a disposizione un servizio di navette dai punti staffetta fino al traguardo, oltre che da Garmin che fornirà a tutti gli atleti un equipment Garmin comprensivo di cardiofrequenzimetro e  Videocamera.

Il progetto è un modello avanzato scolastico di partecipazione e coinvolgimento di tutti gli studenti e famiglie e, per la prima volta in Italia, aggrega Tutor e Disabili per un obbiettivo sportivo quale la Turin Marathon.

Fonte: AliNews vecchia edizione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *